sestola : TIPISTUDIO


Casa S

tipologia: incarico
cliente: privato
anno: 2013
luogo: Sestola (MO)
fotografie: Lourdes Cabrera

L’appartamento ha una superficie di circa 35 mq e un’illuminazione naturale proveniente principalmente dal lato sud-ovest. L’analisi del gradiente d’illuminazione naturale porta a compiere scelte progettuali che determinano la divisione in due tipologie di ambienti all’interno dell’alloggio: la zona giorno (soggiorno e cucina) che gode di luce diretta e intensa ed inquadra la vista panoramica sul parco dell’alto Appennino Modenese attraverso una vetrata esposta sud e la zona notte/servizi che con pochi elementi di separazione si chiude come una scatola dentro la scatola lasciando filtrare a tratti la luce tenue e diffusa. Per ottimizzare lo spazio si è cercato di ridurre al massimo la superficie di distribuzione dandole sempre una funzione aggiunta. La zona notte è divisa dall’ingresso da una parete formata da scatole in legno di rovere che si affacciano alternativamente da una parte e dall’altra fungendo da dispensa, guardaroba e ripostiglio. Due porte scorrevoli in policarbonato alveolare con telaio in legno di rovere inquadrano la cucina e danno accesso alla camera da letto, elementi che senza isolare completamente la zona notte le conferiscono allo stesso tempo riservatezza e luminosità.